Tu sei qui

Esami di Stato

Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2022

 

ESAMI DI STATO A.S. 2021/2022

Attenzione: le indicazioni riportate di seguito hanno valore esclusivamente per l'a.s. 2021/2022, ai sensi dell'ordinanza ministeriale n° 65 del 14/03/2022.

 

Criteri di ammissione

L’ammissione all’esame di Stato è disposta, in sede di scrutinio finale, dal consiglio di classe.
E' possibile derogare rispetto ai criteri di frequenza (secondo quanto stabilo dal Collegio dei docenti), INVALSI e monte ore PCTO (ex alternanza scuola-lavoro).

 

Date

  • Avvio dei lavori della Commissione (solo docenti e Presidente): 20 giugno 2022, ore 08.30
  • Prima prova scritta (italiano / tema): 22 giugno 2022, ore 08.30
  • Seconda prova scritta (discipline di indirizzo): 23 giugno 2022, ore 08.30
  • Avvio colloqui: calendario definito dalle singoli commissioni

 

Tipologie di prova/prove (max 50 punti)
 

Prima prova scritta

  • Durata: 6 ore
  • Punteggio massimo: 15 punti
  • Accerta la padronanza della lingua italiana e le capacità espressive
  • Predisposta dal Ministero
  • Quadri di riferimento e griglia per la valutazione: vedere allegato a fondo pagina
  • Punteggio attribuito in ventesimi e convertito in quindicesimi, secondo la griglia di conversione allegata a fondo pagina (allegato C)

Seconda prova scritta

  • Durata: 6 o 8 ore (a seconda dell'indirizzo)
  • Punteggio massimo: 10 punti
  • Accerta le conoscenze, abilità e competenze attese dal profilo dello specifico indirizzo
  • Predisposta dalla commissione
  • Quadri di riferimento e griglia per la valutazione: vedere allegato a fondo pagina
  • Punteggio attribuito in ventesimi e convertito in decimi, secondo la griglia di conversione allegata a fondo pagina (allegato C)

Colloquio

  • Punteggio massimo: 25 punti, secondo la griglia allegata a fondo pagina (allegato A)
  • Avvio: analisi di un materiale scelto dalla commissione
  • Accerta che lo studente
    • abbia acquisito contenuti e metodi delle singole discipline, mettendole in relazione tra loro e argomentando in modo critico, anche in lingua straniera
    • sappia analizzare criticamente le esperienze svolte nell'ambito dei PCTO (ex alternanza scuola-lavoro) mediante una breve relazione o lavoro multimediale
    • abbia maturato le competenze di educazione civica

 

Discipline caratterizzanti

Gli allegati B2 e B3 dell'O.M. individuano le discipline caratterizzanti per ciascun corso di studi, a cui i Consigli di classe faranno riferimento per la definizione della seconda prova.

  • 5A - IT CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE - ART. BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI
    • Biologia, Microbiologia e Tecniche di Controllo Ambientale (BMeTCA)
  • 5R - IT GRAFICA E COMUNICAZIONE
    • Progettazione Multimediale (PRG.MULTI.)
  • 5C/D - IP MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA
    • Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione (TTIM)
  • 5P/Q - IP PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI - ART. INDUSTRIA (CURVATURA MECCANICA)
    • Tecniche di Produzione e Organizzazione (TPO)
  • 5S - IP MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA  (SERALE)
    • Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione (TTIM)

 

Composizione delle commissioni

  • Presidente di Commissione (esterno)
  • N°6 docenti, appartenenti al consiglio di classe (membri interni) ed equamente rappresentativi dell'area generale (n°3) e di indirizzo (n°3).

Tra i membri interni rappresentativi dell'area di indirizzo, siano essi docenti teorici o ITP, devono essere presenti i docenti titolari delle discipline caratterizzanti l'indirizzo di studio. 
Deve essere presente il commissario di italiano.
I commissari possono condurre l’esame in tutte le discipline per le quali hanno titolo. 

 

Crediti (max 50 nel triennio)

Il credito scolastico è attribuito fino a un massimo di cinquanta punti.
I crediti sono assegnati ai sensi del D.Lgs. 62/2017 e il totale (in quarantesimi) è convertito in cinquantesimi in sede di scrutinio finale, dal consiglio di classe, secondo quanto definito dell'allegato C dell'O.M. n° 65 del 14/03/2022.
(vedere allegati a fondo pagina)

 

Curriculum dello studente

A partire dell'anno scolastico 2020-21 viene attivato il "Curriculum dello studente". Si tratta di un documento contenente diverse informazioni, sia di carattere scolastico che extra-scolastico, riguardanti il percorso di ciascuno studente. La compilazione delle varie sezione è di competenza dell'Istituzione scolastica e degli studenti stessi.
Agli studenti è richiesto di attendere apposite indicazioni prima di operare.
Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina web dedicata, predisposta dal Ministero: CLICCA QUI

 

LINK ALLA PAGINA DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DEDICATA AGLI ESAMI
https://www.istruzione.it/esami-di-stato (sezione FAQ aggiornata)